lunedì 20 febbraio 2017

Orgoglio e pregiudizio: riviviamo l'atmosfera di Jane Austen

Ciao, avid readers e buon lunedì! Per risollevare l'umore del solito lunedì nero c'è un post speciale che vi attende e riguarda il famoso e amato Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen. Susy del blog I miei magici mondi ha organizzato un bellissimo evento per ripercorrere insieme tutto ciò che amiamo di questo romanzo e la mia tappa tratta l'ambientazione, i luoghi che abbiamo immaginato ad occhi aperti mentre leggevamo la storia. Questa iniziativa è anche perfetta per coloro che non hanno ancora letto il libro e vorrebbero saperne qualcosa di più, sperando di invogliarvi ad iniziarlo al più presto.
Ieri c'è stata la tappa di presentazione sul blog Gli alberi da libri, per chi se lo fosse perso vi invito a correre a leggere il post!  
Iniziamo subito questo percorso, a fine post troverete una piccola sorpresa che speriamo vi farà piacere. 

L'ambientazione del romanzo è stata resa molto bene negli adattamenti cinematografici, sono riusciti a rimanere fedeli alle descrizioni di Jane Austen e ci ha dato una chiara immagine di ogni posto su cui Lizzie poggia piede, quindi le seguenti immagini si rifanno sia alle ricerche fatte per i film sia a tutti gli indizi che l'autrice ha disseminato nel libro.   
Il primo luogo che verrà in mente appena si pensa all'inizio del libro e alla famiglia Bennet è la dimora Longbourn nell'Hertfordshire, descritta come una tenuta di campagna e da sempre designata come dimora dei Bennet il maniero di Groombridge Place.    




E c'è un altro luogo di casa Bennet impossibile da scordare: la biblioteca, luogo di rifugio per Lizzie e che vedrà alcuni incontri tra i vari personaggi.

  
Ma non possiamo neanche dimenticarci della dimora Netherfield di Mr Bingley, una grande casa che ospiterà il famoso ballo che farà da cupido tra Jane e Bingley. Basildon Park è la tenuta designata di Bingley ed è stata anche protagonista degli adattamenti di molti film storici. È situata nel Berkshire ed è più o meno l'immagine che ho sempre avuto in mente durante la lettura, una grande dimora settecentesca signorile, anche se l'ultima tenuta è quella che più si avvicina alla mia idea di Netherfield Park.  




Un'altra tenuta descritta dalla Austen riguarda la zia di Darcy, la residenza De Bourgh, sfarzosa e imperiale, la copia esatta di Lady Catherine de Bourgh. Burghley House è la dimora designata ai De Bourgh e si trova nel Lincolnshire, stupenda e maestosa, sembra una piccola città racchiusa in delle mura.


  
Infine una dimora protagonista di una svolta per Lizzie e Darcy è proprio la tenuta di quest'ultimo, la famosa Pemberley nel Derbyshire e questa volta la mia immaginazione ha fatto centro, il castello di Chatsworth è esattamente il luogo che ho sempre attribuito alle descrizioni perfette della Austen. Insomma, ci aspettavamo qualcosa di meno dal nostro Darcy?!




Ognuna di queste dimore è visitabile, ci sono tour guidati proprio all'insegna dei luoghi che Jane Austen ha descritto, compresa la casa dove visse e scrisse il romanzo. 
Molte foto sono state prese dal sito Sharonlatan, molto ben curato e ricco di dettagli riguardo Orgoglio e pregiudizio, quindi vi invito a visitarlo.
Per tutti coloro che commenteranno più tappe ci sarà un piccolo premio che speriamo vi possa far piacere, una copia digitale di questo splendido romanzo!   
Spero che questo piccolo tour virtuale delle principali ambientazioni toccate dal libro vi sia piaciuto, fatemi sapere cosa ne pensate, se avete letto Orgoglio e pregiudizio, se vi siete immaginati così le varie tenute e ricordatevi che domani vi aspetta una nuova tappa sul blog Briciole di parole per un post dedicato a Lizzie!
Un abbraccio, readers!     

16 commenti:

  1. Ma che meraviglia questo post Jess!
    Sono contentissima di questo progetto e leggendo il tuo tour virtuale lo sono ancora di più :)
    Tra tutti questi bellissimi luoghi adoro Pemberley forse perchè rispecchia un pò il luogo in cui i due si sono in un certo senso ritrovati e trovo molto bello che hai citato anche la biblioteca. Per quanto non sia importantissimo rispetto agli altri luoghi più spiegati nel dettaglio, è comnunque un posto importante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy! Grazie per avermi coinvolta nel progetto!
      Pemberley è stupenda, tra tutte è sicuramente quella che più si rifà alle descrizioni della Austen. La biblioteca ha un posto speciale :)

      Elimina
  2. Ciao Jess, che bel post! Adoro "Orgoglio e pregiudizio" e vedere le immagini delle ambientazioni è veramente affascinante! Concordo con Susy, Pemberly non la batte nessuna ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariel! Concordo con voi, Pemberley rimane la tenuta perfetta *^*

      Elimina
  3. Ho letto Orgoglio e Pregiudizio a inizio mese...l'ho amato alla follia, non credevo che mi sarebbe piaciuto così tanto!
    Rose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rose! Ne sono felicissima, è un libro fantastico *^*

      Elimina
  4. Bellissimo post!
    Immergersi in questi posti è sempre meraviglioso.*-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, sono contenta ti sia piaciuto questo breve tour *^*

      Elimina
  5. Che luoghi magnifici!!! Mi sono ripromessa che una volta nella mia vita dovrò ripercorrere i luoghi austeniani!!Che sogno:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe davvero un sogno e un viaggio fantastico *^*

      Elimina
  6. Cha bellissimo post!!! La mia preferita, come architettura in generale è il castello di Chatsworth :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Rosa! È una tenuta stupenda *^*

      Elimina
  7. Bellissimo post! Adoro sempre di più questo libro *_*

    RispondiElimina
  8. Questi posti sono splendidi, chi non vorrebbe viverci? Grazie per averci fatto sognare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata ❤
      Questi posti sono un sogno ad occhi aperti!

      Elimina