mercoledì 8 giugno 2016

Review #GirlBoss di Sophia Amoruso

Buonasera, avid readers! Continua la mia latitanza, ho tantissimi post da scrivere, tra cui otto recensioni, ma il tempo si è ridotto a zero e devo cercare di ritagliarmi un po' di spazio per programmare più post possibili. Tra l'altro mi sto perdendo tutti i post dei blog che seguo, sono proprio fuori dal mondo, spero di recuperare in questi giorni. Ma bando alle ciance, stasera voglio parlarvi di #GirlBoss, un libro che mi ha appassionata talmente tanto da fotografare quasi l'intero libro a furia di innamorarmi delle frasi che ho incontrato durante la lettura. 

Editore: Sonzogno
Genere: Self-help, economia, biografia

«Una #GirlBoss è padrona della sua vita. Prende quel che vuole perché lavora per ottenerlo» 

Da ragazzina, Sophia Amoruso girava in autostop, rubacchiava nei grandi magazzini e rovistava nei cassonetti della spazzatura. A ventidue anni, per campare, sembrava ormai rassegnata a un mediocre lavoro impiegatizio con tutta la frustrazione e la mancanza di stimoli che questo comportava. Fu a quel punto che un giorno decise di vendere vestiti vintage su eBay. Otto anni dopo, Sophia crea la Nasty Gal, un’impresa on-line da 100 milioni di dollari, con 350 dipendenti, un autentico impero della moda. Una storia vera come quella di Steve Jobs e di Mark Zuckerberg alla quale Sophia ha dato una definitiva, forte e frizzante impronta femminile. Sophia non è mai stata un tipico imprenditore né un tipico alcunché: viene dalla strada. Ha scritto #GirlBoss per raccontare la propria ricetta per il successo: una storia molto personale che può valere per tutti.

Spero di riuscire ad essere più chiara possibile nelle prossime righe, mettere insieme i miei pensieri su questo libro non è semplice perché vorrei parlarvi di ogni singola riga, ma non posso neanche scrivere una recensione chilometrica, e soprattutto avete il diritto di godervi questa lettura nella sua interezza, quindi spero di fare il mio meglio per farmi capire e trasmettere ciò che ho provato leggendolo. 


#GirlBoss tratta la storia di Sophia Amoruso, un libro scritto in prima persona, un concentrato di consigli su come diventare una Girl Boss, o meglio come raggiungere degli obiettivi se si desidera essere una #GirlBoss. Sophia ci racconta la sua storia di vita, tutto il suo percorso adolescenziale senza farla risultare una mera biografia, più semplicemente vuole far capire come le sue esperienze l'abbiano portata al punto in cui si trova ora, con tanta schiettezza e non censurando nulla dei suoi errori più gravi. Lasciatemi subito dire che Sophia in pochi anni di vita ha vissuto sicuramente più della maggior parte delle persone al mondo, ha fatto quasi ogni sorta di esperienza, non si è mai fatta frenare dalle regole sociali e nella sua ricerca del suo spazio nel mondo ha incontrato ostacoli nel suo cammino, ha fatto cose che lei stessa nel libro sconsiglia caldamente, però in ogni caso attraverso queste piccole incursioni che facciamo nella vita di Sophia, impariamo a conoscere questa famosa imprenditrice dalle idee consolidate e dal carattere tenace. 



Sophia ha fondato il famoso sito di e-commerce Nasty Gal, ma la sua idea iniziale non era fondare un'impresa, bensì racimolare soldi senza essere alle dipendenze di nessuno. In tutti i suoi anni di esperienza lavorativa è sempre stata insofferente ad ogni lavoro che ha avuto l'opportunità di fare, quindi la decisione più logica è stato trovare un modo per fare il capo di se stessa, nessun datore di lavoro a cui rendere conto, nessun orario che le dettava i ritmi. 
Ha puntato subito su qualcosa che lei conosceva come le sue tasche, ha deciso di vendere capi vintage su e-Bay e ha funzionato; la sua conoscenza per questi capi e il modo in cui ha saputo distinguersi dagli altri rivenditori del sito le hanno dato l'accesso ad una vasta clientela che ha iniziato a seguirla. Nulla è stato semplice come può sembrare dalle mie parole, Sophia racconta ogni passo nella sua scalata al successo e come ha saputo essere originale e scaltra in ogni decisione presa per Nasty Gal. 
Ogni capitolo del libro è contornato dalla sua storia e da tanti consigli per le aspiranti #GirlBoss, e per me è stata una lettura davvero fantastica, non volevo mollare il libro neanche un attimo e ad ogni citazione, storia in cui ci si può rispecchiare con i propri sogni, non potevo fare a meno di parlare ininterrottamente in casa, tanto da raccontare incessantemente cosa Sophia aveva fatto, cosa consigliava e come ricavare ottimi consigli dalla sua esperienza.


Come se non bastasse la sola esperienza ricca di Sophia, alla fine di ogni capitolo c'è l'esperienza di un'altra #GirlBoss che racconta in poche righe la sua scalata al successo per poi dare qualche breve consiglio alle altre aspiranti #GirlBoss. 
Inoltre lo stile è sempre divertente, frizzante, Sophia è dotata di tanta ironia e traspare da ogni pagina, quindi come si fa a non adorare la sua personalità?! Ha saputo creare un impero finanziario senza debiti, contando inizialmente solo sulle sue forze, senza nessuna laurea in economia ha scalato qualsiasi classifica e buttato giù ogni pregiudizio, e c'è solo da prendere esempio da questa storia di vita. 


Uno dei mantra di Sophia è creare una rete attiva con i propri clienti, ascoltarli continuamente, e questo si nota da come conduce la sua azienda; sembrerà banale ma quando ho messo la foto su IG del libro taggando Sophia Amoruso, mai mi sarei aspettata di vedere un mi piace, soprattutto visti tutti i tag giornalieri che riceve e quanto è seguita su tutti i suoi profili, quindi sì, anche dalle piccole cose si nota quanto una persona che ha scritto determinati consigli dice ciò che pensa o lo fa solo per vendere copie. 
Ho sempre desiderato creare qualcosa di mio, quindi per me questo libro ha significato davvero moltissimo, ma voglio consigliarlo a tutti, a priori che il sogno sia essere una #GirlBoss, questo libro aiuta in tantissimi modi, dal credere in se stessi a comprendere che essere solitari, asociali, a volte non significa nulla, si possono fare grandi cose anche dal proprio angolino invisibile al mondo. Perciò che aspettate? Comprate questo libro, fatevi travolgere dalla penna di Sophia e innamoratevi dei sogni, avverate i vostri desideri, nulla è impossibile e questo libro ne è la prova. 


Spero di essere riuscita a trasmettere tutto ciò che volevo, anzi spero di esserci riuscita almeno in minima parte, perché del tutto sarebbe impossibile; mi auguro di aver descritto al meglio questo libro e di avervi incuriosito! Ho deciso di inserire qualche foto di alcune delle tante citazioni che ho fotografato, mi piaceva di più per questa recensione presentare questa cornice, vi piace?
Fatemi sapere come sempre le vostre opinioni, aspetto con ansia i commenti!
Buona serata, readers!  

5 commenti:

  1. Jess, tesoro mio <3
    Quanto abbiamo bramato questo libro? Tanto, tantissimo. Sophia, anche se non l'ho ancora letto, è diventata il mio idolo. La sua storia, il suo credo, la sua personalità, tutto ciò che due tipe come noi vogliono essere e ambiscono ad essere.
    Bella, bellissima recensione! Si sente proprio quanto ti abbia ispirata e motivata *-* Che dici, mollo i miei libri e lo leggo? Sai che potremmo parlarne per ore? XD
    Comunque ho visto ieri che tra non molto esce anche il sue secondo libro, e non vedo l'ora che la serie TV arrivi anche da noi nel 2017.
    Un baciono GirlBossoso :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siham <3 Sì, è il caso che tu legga subito questo libro, dobbiamo parlarne apertamente! E mi va bene parlarne per giorni interi, mia madre ha bisogno di una pausa, la sto ossessionando ahah
      Ho un po' paura della serie tv, te lo confesso xD
      Potere alle #GirlBoss <3

      Elimina
  2. Non ho mai sentito parlare di questo libro però con la tua recensione mi hai incuriosito molto;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono contentissima, spero lo leggerai *-*

      Elimina
  3. Che libro interessante Jess.
    non lo conoscevo ma me lo segno subito

    RispondiElimina